martedì 13 settembre 2011

sformatini di piselli


Questa ricettina l'ho fatta l'altra sera per la prima volta, avevo ospiti a cena e volevo proporre qualcosa di particolare e un po' diverso dal solito, quindi andando a rischio l'ho provata e servita, senza prima assaggiarla perchè non ne ho avuto il tempo!!! Posso dire che è andata molto bene, lo sformatino era buonissimo ed è stato proprio gradito, e voglio ringraziare paolaotto alla quale ho rubato la ricetta!

Ingredienti (per 6 pirottini)

450 gr. di piselli surgelati
100 gr. di stracchino
80 gr. di prosciutto cotto a cubetti
20 gr. di grana grattuggiato
2 uova intere
40 gr. di cipolla
30 gr. di pinoli
vino bianco
olio evo
sale
pepe
Preparazione

Tritare 20 gr. di cipolla e rosolarla in una padella con un filo d'olio, a fuoco dolce. Unire i piselli e portarli a cottura con un po' di vino bianco, sale, pepe e un pezzetto di dado.
Quando si sono intiepiditi, tenere da parte 100 gr (circa 1/4) e frullare il resto con il grana, lo stracchino e le uova.
Accendere il forno a 160°.
Tritare il resto della cipolla, 20 gr., e rosolarla in una padella con un filo d'olio, unire il prosciutto cotto e cuocere per pochi minuti.
Versare sul fondo degli stampini imburrati (se si usano quelli in silicone non serve imburrare) e coprire con la crema di piselli.
Cuocere a 160° per circa 30 minuti.
Un po' prima di servire tostare i pinoli in una padella, unire i piselli tenuti da parte finchè si scaldano e poi togliere dal fuoco.
Servire gli sformatini con i piselli e i pinoli.

La ricetta originale prevedeva di condire il tutto con un'emulsione fatta con 4 cucchiai d'olio, il succo di mezzo limone e un pizzico di sale ma io li ho serviti al naturale ed erano davvero buonissimi così!

2 commenti: