domenica 28 aprile 2013

Risotto zucchine e porri


E questo Matteo l'ha mangiato col mestolo dalla pentola per finirlo! Deduco che gli sia piaciuto!!!

Ingredienti (x 1/2 persona!)

1/2 porro piccolo
1/2 zucchina
2 manciate di riso
1 cucchiaino di dado (io ovviamente uso il mio)
olio evo
500-600 ml d'acqua
1 cucchiaio di grana

Preparazione

Lavare e tagliare il porro a rondelle
Lavare e tagliare le zucchine a pezzetti piccoli
Mettere un filo d'olio in una pentola (meglio se antiaderente), versare il porro e le zucchine e lasciar andare per un minuto. Aggiungere l'acqua e il dado, coprire e lasciar cucinare una ventina di minuti.
Aggiungere il riso e portare a cottura: verso metà cottura assaggiare se va bene di sale sennò aggiungere un altro po' di dado.
Quando è cotto aggiungere il grana e mescolare per un altro minuto.

mercoledì 24 aprile 2013

torta salata pancetta e funghi


Questa è la torta salata che "ho fatto" domenica, in realtà la pasta brisèe non l'ho proprio fatta io.. è quella che mi ha fatto la Franca, x farmi vedere in diretta la sua ricetta. Spazzolata! si può dire che gli ospiti hanno gradito :-)
Ho usato una pasta brisèe da 200 gr di farina e la tortiera da 26 cm.

Ingredienti:

1 pasta brisèe
1 vasetto (grande) di funghi trifolati
1 confezione di pancetta affumicata
1 confezione di ricotta
2-3 cucchiai di grana grattugiato
2 uova
olio evo

Preparazione

Preparare la pasta brisèe e metterla in frigo per una mezz'oretta. In alternativa prendere una pasta brisèe già pronta.
Tagliare a pezzetti piccoli la pancetta, metterla in una padellina antiaderente con un goccio d'olio evo e rosolarla. Una volta pronta spegnere il fuoco, aggiungere i funghi e mescolare bene.
Versare tutto in una terrina, aggiungere la ricotta, il grana, le uova e mescolare finche viene ben amalgamato.
Stendere la pasta brisèe nella tortiera e versare l'impasto.
Cucinare a 180° per circa 40 minuti (è pronta quando la pasta è dorata).

Pasta brisèe... a scalare!

Mille ringraziamenti alla mia vicina, si è sempre lei, la cara Franca, per questa magnifica e velocissima pasta brisèe. Praticamente domenica l'ho rapita, e da un consiglio che doveva darmi per fare la torta di mele (altra nuova meravigliosa ricetta che mi ha passato lei), mi ha steso anche la frolla e alla fine mi ha fatto in diretta pure la pasta brisèe, stesa e anche farcita! (Figurone con gli ospiti che avevo a cena :-))
Per una tortiera da 26  ho usato 200 gr di farina, però si possono adattare le quantità degli ingredienti in base a quanta pasta ci serve. Il calcolo è semplicissimo perchè basta dimezzare gli ingredienti, a scalare, in base alla quantità di farina che vogliamo usare. E' piu complicato da spiegare che da fare!!
Praticamente 200 gr. di farina, 100 gr di burro, 50 gr di acqua. Se voglio usare 100 gr di farina, si devono mettere 50 gr di burro e 25 di acqua... 

Ingredienti

200 gr di farina
100 gr di burro freddo
50 gr di acqua
1 pizzico di sale

Preparazione

In una terrina mettere la farina, il burro freddo tagliato a pezzetti, l'acqua e il sale.
Impastare per circa 4-5 minuti finchè l'impasto è abbastanza sodo e compatto.
Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e metterla in frigo almeno mezz'oretta prima di stenderla. (io non avevo tempo e l'ho messa 10 minuti)
Stenderla su un piano infarinato oppure in mezzo a due fogli di carta antiaderente (metodo consigliato!)

venerdì 19 aprile 2013

Il Dado vegetale



E finalmente anch'io sono riuscita a fare il dado!!! Certo, non ci vuole uno chef, ma trovare il tempo per preparare tutte le verdure è un'impresa non da poco ultimamente.. Comunque, come sempre prendendo qualche ricetta qua e la, e aggiungendo quel qualcosa che a me pare star bene... ecco riuscito anche il dado, testato dalla mamma e dalla mia vicina e approvato da entrambe!! Io lo uso sia per cucinare (al posto del classico dado pieno di chissacchè) sia per fare la classica, adorata, minestrina.
Io uso tutte le verdure biologiche, visto che lo uso molto anche per fare la pappa al piccoletto preferisco andare sul sicuro!

Ingredienti:

2 cipolle
330 gr di carote
120 gr di porro
1 zucchina
300 gr di sedano
10 foglie di basilico
4 foglie di salvia
qualche ago di rosmarino
2 cucchiai di prezzemolo
300 gr di sale grosso integrale
1 cucchiaio circa d'olio evo
1 rametto piccolissimo di timo

Preparazione

Tagliare a pezzetti le verdure e le erbe aromatiche e metterle dentro una pentola di acciaio con un cucchiaio d'olio evo.
Coprire le verdure tritate col sale.
Far cuocere x almeno un'ora e mezza senza aggiungere acqua. Quando si è abbastanza asciugato frullare col minipimer e poi rimettere sul fuoco per addensare ancora.
Quando è pronto mettere il dado ancora bollente dentro a vasetti di vetro sterilizzati, tappare e capovolgere per fare il sottovuoto e una volta raffreddati conservare in frigo.
Dura anche tre quattro mesi e una volta aperto ho visto che dura parecchio, anche un mesetto e forse di più.

sabato 6 aprile 2013

crema carote e zucchine

Provata oggi per Matteo, mi serviva un sugo veloce e visto che l'altro giorno ha divorato la pasta con la crema di porri, oggi ho provato a farla con altre verdure..
Io l'ho usata per condire la pasta (nel mio caso di mais o di riso o grano saraceno) ma è ottima anche da mangiare da sola come un passato o con i crostini.

Ingredienti

1 carota
1/2 zucchina
2-3 scheggie di aglio
1 cucchiaino di dado
olio evo bio

Preparazione

Lavare e tagliare le verdure a pezzetti.
In un pentolino mettere un po' d'olio, l'aglio e le verdure, far andare 1 minuto e aggiungere 1 tazzina d'acqua e il dado.
Lasciar cucinare (circa 15-20 minuti) e frullare col minipimer.