lunedì 31 ottobre 2011

cheesecake di halloween


Quest'anno anch'io sono riuscita a fare il dolcetto adatto per festeggiare halloween, è da tempo ormai che avevo in mente di fare questa cheescake, assaggiata un anno fa a casa di un'amica, e finalmente mi sono decisa, ho cercato una ricetta nella rete e ne ho trovata una che mi piaceva su giallozafferano. Qualche piccola modifica ed ecco qua il risultato! Buonisssssima!!!! Ne abbiamo seccata mezza in quattro ieri sera!!!!

Ingredienti:

1 cucchiaino di cannella
3 cucchiai di succo di limone
200 ml di panna fresca
250 gr. di philadelphia
250 gr. di mascarpone
1 grosso pizzico di sale
2 uova intere
2 tuorli
1/2 cucchiaino di zenzero
250 gr. di polpa di zucca
200 gr. di zucchero

Per la base:

250 gr. di biscotti al cioccolato
100 gr. di burro (ne avevo messi 150 gr. seguendo la ricetta originale ma era troppo)
2 cucchiai di zucchero di canna

Per la guarnizione:

50 gr. di cioccolato fondente

Preparazione

Preparare la zucca:
Lavarla bene, tagliarla a fette e sbucciarla
Mettere la polpa a cuocere in una pentola a pressione con un pizzico di sale e un dito d'acqua (direttamente in acqua o a bagno maria). Cucinare per 10 minuti dal fischio



Preparare la base:
Mettere nel mixer i biscotti al cioccolato e due cucchiai di zucchero di canna, frullare tutto fino ad ottenere un composto farinoso.
Versare la polvere di biscotti in una ciotola, aggiungere il burro fuso e amalgamare il tutto (se sembrano troppo secchi aggiungere un altro po' di burro)
Imburrare e foderare una teglia (io ho usato quella da 24 ma la prossima volta provo con quella da 26) con la carta forno.
Versare dentro l'impasto e con un cucchiaio pressare bene il composto sul fondo.
Mettere in frigo per almeno 30 minuti



Nel frattempo accendere il forno  a 190° e preparare l'impasto per la torta:
Mettere nel mixer (con le lame) la philadelphia, il mascarpone, lo zucchero, la polpa di zucca e fare amalgamare il tutto per qualche minuto.



Aggiungere il succo di limone, lo zenzero, la cannella, il sale, la panna (non montata) e le uova.


Far andare ancora il mixer e quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati e il composto risulterà liscio ed omogeneo spegnere il mixer e versarlo nella teglia sopra la base.




Infornare per 60 minuti (anche 70 dipende dal forno. La ricetta originale diceva 50 minuti ma a me era rimasta troppo liquida). Fare la prova stecchino.
Una volta pronta lasciarla intiepidire in forno socchiuso, per far si che non si abbassi.

Quando si sarà raffreddata si può decorare:
far sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente e con una sac a poche usa e getta (o con un cono preparato con la carta forno) disegnare sulla cheescake una ragnatela e un ragnetto.






Mettere in frigo per almento 3 ore.


Con questa ricetta partecipo al contest

venerdì 28 ottobre 2011

muffin deliziosi alla mela


L'altro giorno facendo la spesa ho trovato un libro sui muffin che mi ha subito colpita, e siccome ne ho proprio pochi di libri di cucina (...) ho preso anche questo! Beh, dalla prima ricetta che ho provato, che è proprio questa, posso dire che ho fatto un buon acquisto! Questi muffin sono molto molto soffici e davvero buoni.

Ingredienti

250 gr. di mele
2 cucchiai di succo di limone
250 gr di farina
2 cucchiaini di lievito
1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio
1 uovo
125 gr. di zucchero
1 bustina di vanillina
80 ml di olio (io uso quello di semi di mais)
250 gr di yogurt naturale

Preparazione

Scaldare il forno a 180° (se ventilato a 160°).

Disporre i pirottini nello stampo per muffin.

Lavare le mele, sbucciarle, tagliarle a metà, togliere il torso, tagliarle a dadini e spruzzarli col succo di limone.

Mescolare la farina, il lievito e il bicarbonato.

Sbattere l'uovo e incorporarlo al misto di farina insieme allo zucchero, alla vanillina, all'olio, allo yogurt e ai dadini di mela.

Versare il tutto nei pirottini.

Cuocere sul ripiano centrale del forno per circa 30 minuti.

Sfornare i muffin e lasciarli riposare nello stampo per circa 5 minuti, quindi toglierli, lasciarli raffreddare e servire guarnendo a piacere (io li ho lasciati al naturale perchè erano comunque belli da vedere!)


Con questa ricetta partecipo al contest di Vivi in cucina


martedì 18 ottobre 2011

zucchine trifolate


Un contorno caldo ormai è l'ideale viste le serate fredde, ultimamente mi sono data al finocchio, crudo o gratinato (le voglie.. :-)), praticamente lo facevo quasi tutte le sere, così a forza di sentirmi dire da mia mamma "anche stasera finocchio?? te lo tirerà anche dietro!!", ho constatato che è arrivato il momento di variare.. Ieri al mercato ho preso delle belle zucchine fresche e questo è il risultato, ho variato un po' la ricetta che facevo di solito e devo ammettere che mi sono venute davvero buone.

Ingredienti (x 2 persone):

6-7 zucchine
1 spicchio d'aglio grande o 2 piccoli
olio evo
sale
pepe
1/3 di dado 
prezzemolo tritato

Preparazione

tritare l'aglio e iniziare a soffriggerlo in una padella con un po' di olio extravergine
prima che rosoli aggiungere le zucchine e lasciare rosolare un po'
coprire con un coperchio e lasciar cucinare. Non dovrebbe, ma se si asciugano troppo aggiungere un po' d'acqua.
dopo 10 minuti aggiungere il dado, sale e pepe e portare a cottura.
Poco prima di spegnere aggiungere un po' di prezzemolo e lasciar andare altri 2-3 minuti.

sabato 15 ottobre 2011

Spicchi di sole


Direttamente dal mulino bianco... (anche se leggermente modificati rispetto alla loro ricetta... non potevo non metterci le mani..) Comunque, approvati da vicine e amiche! Sono croccantini tipo quelli originali e rimangono buoni per giorni. Attenzione a non spalmarci sopra l'uovo (come ho fatto io...) perchè rimane troppo l'odore, piuttosto spalmare con miele o latte o marmellata.

Ingredienti:

450 gr. di farina
80 gr. di burro
50 gr. di latte
1 uovo
200 gr. di zucchero
1 bustina di lievito
1 pizzico di sale

Preparazione

In una terrina lavorare il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema ben montata.

Aggiungere quindi l’uovo e continuare a mescolare

Aggiungere quindi il latte ed il pizzico di sale e mescolare

aggiungere la farina setacciata e il lievito, continuando a mescolare.

Lavorare piano fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Stendere una sfoglia alta circa 8 mm e tagliari i biscotti con uno stampino a forma di spicchio (io ho usato una mezza luna e poi ho modellato). Con un coltello incidere due linee per ogni biscotto

   
Cucinare a 180° per 18 minuti circa, devono venire belli dorati.


lasciare raffreddare sulla grata e poi metterli in un contenitore